Arrestato "pusher" albanese. In casa pistole, proiettili e manette

le indagini dei carabinieri: il 22enne vendeva la coca a 80 euro al grammo. Su richiesta offriva ai clienti anche marijuana e hashish

Arrestato "pusher" albanese. In casa pistole, proiettili e manette

ARRESTATI SPACCIATORE A SANT'EGIDIO (TE): IN CASA ANCHE DUE PISTOLE. Un pusher albanese di 22 anni, disoccupato, è stato arrestato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi. In casa, a Sant'Egidio alla Vibrata (te), l'uomo nascondeva anche due pistole non registrate: una calibro 38 special, una 635, 150 proiettili e un paio di manette.

Impressionante il giro di affari dato che lo spacciatore aveva una lista con oltre 50 clienti sparsi fra Sant'Egidio alla Vibrata (Teramo), la vicina Maltignano (Ascoli Piceno) e la stessa Ascoli a cui riforniva la cocaina ad 80 euro al grammo.

Quando i militari sono andati a prederlo a casa, dopo una serie di appostamenti e riscontri sulla sua attività, l'albanese ha tentato la fuga inutilmente. 

Redazione Independent

giovedì 13 marzo 2014, 12:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
droga
sant'egidio alla vibrata
cocaina
pusher
pistole
manette
proiettili
pistola 635
38 special
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!