Arrestato pony express della droga a Città S. Angelo

Un 36enne incensurato consegnava cocaina e marijuana a domicili. Sequestrati 2 kg di cocaina e 18 di marijuana

Arrestato pony express della droga a Città S. Angelo

CITTA' SANT' ANGELO. ARRESTATO PONY EXPRESS DELLA DROGA. Un 36enne albanese Edmund Jaku, operaio, incensurato, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Narcotici della Questura di Pescara con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo è stato fermato la sera del 5 gennaio, non appena uscito di casa a bordo della sua auto, in una strada della periferia di Città Sant’Angelo ma la notizia è stata divulgata solo questa mattina. Portava con se alcuni involucri contenenti dieci grammi di cocaina ed un etto di marijuana.

Ma è stata la perquisizione della sua abitazione che ha riservato la sorpresa più grande perché sono stati sequestrati ben 1,857 Kg. di cocaina e 17,178 di marijuana, suddivisi in numerosi involucri di varia pezzatura, quattro bilancini elettronici, un macchinario per la preparazione di buste sottovuoto, materiale vario per la preparazione di dosi, numerose utenze cellulari e la somma in contanti di 5.440 euro.

E’ stato proprio l’arrestato a dichiarare che la sua attività consisteva nel consegnare la droga a domicilio, previa prenotazione dei clienti che avveniva esclusivamente tramite SMS.

Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per identificare l’esatta provenienza e la destinazione dello stupefacente, anche se, per quanto fino ad ora accertato, il carico sequestrato, che ha un valore di almeno centodiecimila euro, era destinato principalmente a raggiungere le province di Teramo e Pescara.

Redazione Independent

martedì 07 gennaio 2014, 09:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
edmund jaku
arrestato
droga
marijuana
cocaina
Cerca nel sito