Arrestato latitante greco a Nereto (Te): deve scontare tre anni

L'uomo viveva da 12 anni in Italia. E' stato condannato in appello per reati contro il patrimonio e truffa

Arrestato latitante greco a Nereto (Te): deve scontare tre anni

ARRESTATO LATITANTE GRECO A NERETO. I carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, nell’ambito della specifica attivita’ di controllo del territorio, hanno arrestato un latitante greco, da circa dieci anni residente in italia, su mandato di arresto provvisorio europeo emesso dalla di corte di appello di Nauplia (Grk).

Il 44enne è originario di Atene, ma residente a Sant'Omero (te), di professione commerciante, responsabile di reati contro il patrimonio di natura economico-finanziaria e di truffa, commessi in grecia nel mese di luglio 2004, che hanno causato danni di ingente valore.

Dopo le formalità di rito nella caserma di nereto è stato tradotto presso la casa circondariale di Teramo a disposizione della corte di appello de l’aquila per le conseguenti pratiche relative alla sua estradizione.

Redazione Independent

giovedì 17 aprile 2014, 11:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
latitante
greco
nereto
arrestato
commerciante
mandato di cattura europeo
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano