Arrestato ladro chic

Un polacco 26enne rubava profumi preziosi. Arrestato nel centro di Pescara: spendeva soldi falsi

Arrestato ladro chic

PESCARA. ARRESTATO LADRO DI PROFUMI. Ieri sera il personale della Squadra Volante di Pescara ha arrestato L.P.P, cittadino polacco di 26 anni, senza fissa dimora, pregiudicato. Il ragazza è accusato di furto aggravato per aver rubato dentro una profumeria del centro cittadino. E' stato fermato dalla commessa del negozio mentre nascondeva sotto la giacca svariata merce del valore complessivo di circa 500 euro. Stando alla ricostruzione degli inquirenti il ragazzo era riuscito anche nei giorni precedenti a rubare altra merce eludendo il sistema antitaccheggio. A seguito di accertamenti sulla sua identità il 26enne è risultato essere gravante di un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro del 27.04.2010, per l’espiazione di 6 mesi di reclusione a seguito di condanna per i reati di furto ed in materia di falso monetario. Per questa ragione è stato accompagnato presso la casa circondariale di Pescara in attesa del giudizio per direttissima.

twitter@subdirettore

sabato 26 gennaio 2013, 15:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ladro
profumeria
profumi
pescara
notizie
cronaca
centro
Cerca nel sito