Arrestato il figlio di "Schultz"

Una soffiata mette i carabinieri di Popoli su un giro di droga. Sequestrato mezzo chilo di marijuana dentro la sua auto

Arrestato il figlio di "Schultz"

INCASTRATI DA UNA "SOFFIATA" - La storia risale a sabato scorso ma è stata resa nota solo oggi. I Carabinieri di Manoppello, al servizio del maresciallo Loriz Zonetti, ricevono una notizie confidenziale su un presunto giro di spaccio. Attivano i servizi del caso e scoprono due "pusher" che rifornivano i tossicodipendenti della zona. Denunciati in libertà con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti Leo Galiero, classe 1989, con pregiudizi di polizia per reati afferenti le sostanze stupefacenti, figlio del noto pregiudicato, Emilio detto “Schultz”, e Dario Casciaroli, classe 1988, incensurato.

LA MARIJUANA NELLO ZAINO - La coppia è stata fermata mentre si dirigevano a bordo della Fiat Punto, di proprietà di quest’ultimo, lungo la riviera Nord di Montesivano. Dalla perquisizione nell'auto è spuntata fuori la droga, nascosta all’interno di uno zaino. C'era mezzo chilo di marijuana, occultata all’interno di una busta in cellulosa, e contenuta in un involucro in cellophane. Entrambi venivano tratti in arresto e il giorno stesso, all’esito della convalida, posti in libertà.

Redazione Independent

mercoledì 06 giugno 2012, 18:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
marijuana
arrestati
pescaresi
leo galiero
casciaroli dario
emilio
automobile
montesilvano
schultz
figlio
zanino
cellophane
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?