Arrestato falegname 19enne

Miglianico. Il giovane era ai domiciliari perchè indagato per lesioni aggravate. I Cc non lo trovano a casa: sarà giudicato col rito direttissimo

Arrestato falegname 19enne

MIGLIANICO. DICIANNOVENNE EVADE DAI DOMICILIARI. Ha violato le prescrizioni impostegli dal magistrato di sorveglianza di Pescara e si è allontanato dalla sua abitazione dove si trovava agli arresti domiciliari. Il giovane, un falegname di 19 anni abitante a Giuliano Teatino, è stato però rintracciato dai Carabinieri della Stazione di Miglianico mentre camminava a piedi, da solo, sulla SP 35. Il 19enne, che da un paio di settimane era sottoposto alla misura cautelare poiché indagato per lesioni personali aggravate in concorso, non ha saputo giustificarsi con gli uomini dell’Arma che lo hanno fermato. I carabinieri lo stavano infatti cercando dopo che, recatisi presso la sua abitazione per un controllo di routine, non lo avevano trovato in casa. Arrestato con l’accusa di evasione il 19enne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato, questa mattina, con rito direttissimo.

Redazione Independent

lunedì 01 luglio 2013, 11:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
falegname
arrestato
miglianico
notizie
lesioni
Cerca nel sito