Arrestato a Sulmona 22enne pregiudicato violento, massacrò 17enne per una sigaretta

Il capoluogo peligno si conferma teatro di episodi gravissimi. La vittima è stata picchiata a sangue per un nonnulla

Arrestato a Sulmona 22enne pregiudicato violento, massacrò 17enne per una sigaretta

ARRESTATO A SULMONA PREGIUDICATO VIOLENTO, MASSACRO' DI BOTTE 17ENNE PER UNA SIGARETTA NEGATA. Ieri pomeriggio è stato arrestato il protagonista della brutale aggressione, avvenuta lo scorso 21 settembre nei giardini del Parcheggio Santa Chiara, a Sulmona. Si tratta di un 22enne noto alle forze dell'ordine che ha preso a botte un 17enne del posto con una violenza tale da provocargli lesioni multiple alla mandibola con una prognosi complessiva superiore a 50 giorni.

Le indagini sono state difficoltose perchè molti dei giovani chiamati a testimoniare hanno mostrato parecchia reticenza come ricordano gli agenti dell'Anticrimine del Commissariato di Sulmona.

Secondo quanto si è potuto ricostruire, alla base del folle gesto, sembra esserci stato un rifiuto alla richiesta di una sigaretta

Data la personalità del ventunenne, gravato da numerosi precedenti penali, il G.I.P ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari, ritenendo concreto e attuale il pericolo di una reiterazione di condotte analoghe a quelle poste in essere il 21 settembre scorso.

Redazione Independent

giovedì 24 novembre 2016, 13:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sulmona
santa chiara
violenza
notizie
arrestato
Cerca nel sito