Hanno preso Massimo Ciarelli!

E' finita la caccia al rom ricercato per l'omicidio di Domenico Rigante. Si è consegnato terrorizzato alla polizia

Hanno preso Massimo Ciarelli!

CIARELLI SI E' COSTITUITO? - E' finita la caccia al ricercato numero uno per l'omicidio del Primo Maggio. Massimo Ciarelli, 29 anni, si sarebbe consegnato alle Forze dell'Ordine dopo una trattativa tra l'avvocato della famiglia Ciarelli e le forze dell'ordine. Si nascondeva in provincia di Chieti ma al momento non si conosce il luogo preciso della latitanza. Sembra, però, che si sia cosegnato spontaneamente agli agenti della Squadra Mobile all'autogrill Alento sull'autostrada A14. Una sorta di appuntamento, a cui ha partecipato anche il Questo, Paolo Passamonti, perchè sembrerebbe - lo ripetiamo sono indiscrezioni - che il Ciarelli fosse totalmente terrorizzato per la sua situazione. Domattina i dettagli dell'arresto in Questura a Pescara con dott. Pierfrancesco Muriana.

DEVE RISPONDERE DI OMICIDIO - Massimo Ciarelli deve rispondere, in concorso con altre cinque persone, dell'omicidio di Domenico Rigante, 29 anni, ucciso con due colpi di pistola nell'appartamento in via Polacchi a Pescara al termine di una rissa furibonda. Sulla sua testa anche le accuse di tentato omicidio (avrebbe, infatti, sparato al fratello Antonio) ed evasione dagli arresti domiciliari. In questo momento si trova nel carcere di Vasto, perchè incompatibile con la detenzione nella casa circondariale di San Donato. 

Redazione Independent

sabato 05 maggio 2012, 18:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
massimo ciarelli
arrestato
francavilla al mare
muriana
autogrill
domenico rigante
assassino
rom
abruzzo
killer
pistola
via polacchi
Cerca nel sito

Identity