Arrestata nonna pusher. Spacciava eroina mentre era ai domiciliari

Maria Giuseppa De Rocco, 72 anni, rom, incastrata dall'insolito vivai di tossicodipendenti nella sua abitazione a Rancitelli

Arrestata nonna pusher. Spacciava eroina mentre era ai domiciliari

Maria Giuseppa De Rocco, settantaduenne di origine rom del quartiere Rancitelli, è stata arrestata dai carabinieri con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari al servizio del capitano Scarponi  hanno potuto constatare come la stessa, nonostante stesse espiando una pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, era dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nonostante l’età ed una lunghissima “carriera” (38 anni fa il primo arresto) la donna era ben lungi dal “mettersi in pensione”: la prova, un intenso viavai di tossicodipendenti per acquistare eroina.

A seguito dell’attività d’indagine per l’anziana si sono riaperte le porte della casa circondariale di Chieti.

Redazione Independent

mercoledì 19 marzo 2014, 18:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
droga
eroina
de rocco
rancitelli
nonna rom
pescara
Cerca nel sito