Arrestata la prostituta che "batteva in strada" malata del virus dell'Hiv ed Epatite C

Protagonista della vicenda una donna di 36 anni originaria di San Benedetto del Tronto. E' accusata di tentate lesioni gravissime

Arrestata la prostituta che "batteva in strada" malata del virus dell'Hiv ed Epatite C

ARRESTATA A PESCARA LA PROSTITUTA COL VIRUS DELL'HIV. E' finita in manette la donna originaria di San Benedetto del Tronto affetta dal virus dell'Hiv e dell'Epatite C. La donna, che ha 36 anni, è accusata dal Tribunale di Pescara, del reato di tentate lesioni gravissime. Secondo la magistratura pescarese, d'accordo col Gip, c'era la possibilità di una recidiva e pertanto la donna avrebbe potuto continuare ad esercitare il "mestiere della strada" mettendo a rischio contagio la salute dei propri clienti. 

LA SCOPERTA NEL BLITZ SUL RACKET DELLA PROSTITUZIONE. Questa drammatica circostanza, purtroppo sottovalutata da molti uomini (mariti, giovani e meno giovani), è venuta alla luce grazie ad un'indagine su alcuni gruppi malavitosi che gestivano il racket della prostituzione nell'area di Pescara Centro. Dalle indagini è emerso che la donna, malata di epatite e di Hiv, era dedita a prostituirsi nell'area prossima alla stazione ferroviaria.

Redazione Independent

giovedì 22 giugno 2017, 17:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
prostituta pescara
ultime notizie pescara
prostituta epatite
prostituta hiv
ultime notizie prostituta
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!