Armageddon a causa del petrolio?

Gli Stati Uniti hanno le riserve di petrolio piu' ricche del mondo fino al 2099. Ma la Cina e la Russia hanno un piano per affondare il dollaro...

Armageddon a causa del petrolio?

ARMAGGEDDON A CAUSA DEL PETROLIO? Di tanto in tanto, con l'aiuto dei media, nasce e cresce una idea che potrebbe anche diventare realta', ma che, dopo un ragionamento logico, si rivela soltanto un ballon d'essai. L'idea (diventata quasi notizia) riguarda la possibile decisione di Russia e Cina di distruggere il dollaro statunitense. Come? In poche parole soffocando la produzione di petrolio che tiene in vita i 50 Stati dell'Unione e quindi sotterrando il dollaro. Quel dollaro che, pure, Russia e Cina impiegano a piene mani (per esempio nel 2016 la Russia importo' prodotti per un totale di 183 miliardi di $). E' chiaro che la Russia ha dovuto usare il foglio verde americano al posto del rublo perche' gli esportatori chiedono i pagamenti in dollaro. Non ci vuole Einstein per capire il punto. Non sarebbe facile mettere in ginocchio l'America attaccando la sua produzione di petrolio. L'Alaska ha una riserva di 11 miliardi di barili e potrebbero estrarne ancora a milioni che pero' vanno lasciati per il futuro, dicono a Washington. All'Alaska bisogna aggiungere le vaste riserve di petrolio nel Texas, California, Oklahoma, Louisiana e diversi altri Stati dell'Unione. Alcuni anni fa in una intervista esclusiva pubblicata da un importante settimanale italiano, il presidente dell'American Petroleum Institute, Red Cavaney, mi spiego' il bilancio della situazione e dichiaro' che gli Stati Uniti hanno le riserve di petrolio piu' ricche del mondo fino al 2099. Quindi una guerra Russia-Cina per mettere all'angolo l'America proprio nel campo del petrolio sembrerebbe azzardato. E comunque sono in molti ad affermare che anche l'America e le nazioni di mezzo mondo dove si parla l'inglese, potrebbero tentare una "scalata" contro Russia-Cina proprio nello stesso capo, sovvertendo le intenzioni nemiche. Ma non si capisce bene perche' tutto questo dovrebbe succedere, se non per - ripetiamolo -  accontentare la fame di notizie di certa stampa. Eppoi, guardate: tutto per tutto se l'America e i suoi dollari venissero affogati e con loro il popolo, scatterebbe subito la decisione di usare i missili atomici. Ridicolo. Vedete come un certo ragionamento puo' mettere bene in mostra l'ipocrisia di una situazione che non piace a nessuno...

Benny Manocchia

bennymanocchia3@gmail.com

sabato 16 dicembre 2017, 15:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
petrolio
ultime notizie petrolio
cina
russia
europa
red cavaney
dollaro
alaska
produzione petrolio
texas
Cerca nel sito