Area vestina. Lotta allo spaccio

Sorpreso a spacciare nei luoghi di ritrovo dei giovani vestini: arrestato in flagranza di reato 27enne cittadino senegalese senza fissa dimora

Area vestina. Lotta allo spaccio

PENNE. IN MANETTE PUSHER 27ENNE. Nella serata di ieri di Penne hanno tratto in arresto T.M., 27enne cittadino senegalese, privo di permesso di soggiorno, perchè sorpreso nei pressi di una pista ciclabile a spacciare droga. I militari al servizio del capitano Di Pietro l'hanno fermato mentre cedeva due grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” ad un 45enne del posto, tossicodipendente, in cambio di 20 euro.

SEQUESTRATA COCAINA E MARIJUANA. Nel corso della successiva perquisizione personale hanno rinvenuto altri 12 involucri di analoga sostanza stupefacente, del peso complessivo di 20 grammi, una dose di cocaina risultata di estrema purezza all’esame con reagenti chimici, e la somma contante di 100 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente provento di precedenti attività di spaccio.

GIUDIZIO PER DIRETTISSIMA. L’arrestato, assolte le formalità di rito e ristretto nella camera di sicurezza di questa Compagnia, sarà condotto nella tarda mattinata odierna presso il Tribunale di Pescara per essere giudicato con rito direttissimo, mentre il tossicodipendente acquirente sarà segnalato alla Prefettura di Pescara quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Redazione Independent

mercoledì 24 aprile 2013, 09:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spaccio
penne
pista ciclabile
di pietro
capitano
notizie
Cerca nel sito