Arancia Meccanica in via delle Caseme

Due quarantenni pagano il conto, escono dal locale ma vengono aggrediti e rapinati con calci e pugni. Indagano i carabinieri

Arancia Meccanica in via delle Caseme

MOVIDA VIOLENTA A PESCARA VECCHIA. Due quarantenni pagano il conto, escono da un locale di Pescara Vecchia e improvvisamente vengono circondati da un gruppetto di persone che li prondono a calci e pugni. Prima di fuggire s'impossessano di 500 euro dal portafoglio di una delle vittime che era a terra: all'interno c'erano circa 500. Immediatamente soccorsi dai presenti i due sono stati medicati in ospedale. Secondo i carabinieril che indagano e che stanno visionando le immagini di videosorveglianza, l'aggressione sarebbe l'esito di una precedente discussione fra i gruppi 

Redazione Independent

sabato 11 maggio 2013, 13:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
vecchia
via delle caserme
aggressione
notizie
locale
Cerca nel sito