Appalto scuolabus, acquisiti gli atti al Comune di Teramo

Blitz di Gdf e Polizia. Il sindaco Brucchi: "I nostri uffici sono a completa disposizione della magistratura"

Appalto scuolabus, acquisiti gli atti al Comune di Teramo

TERAMO, ACQUISITI ATTI SU SCUOLABUS. Ieri a Teramo, su delega del pm Davide Rosati, le Fiamme Gialle e la polizia stradale hanno effettuato un'acquisizione di atti nei uffici del Comune relativi al nuovo bando per l'affidamento del servizio di trasporto scolastico. L'acquisizione in oggetto si inserisce all'interno della nuova inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica, che indaga sull'ipotesi di reato di turbata liberta' degli incanti.

NESSUN INDAGATO. Da ciò che si apprende, al momento non c'e' stato alcun indagato, con la magistratura intenzionata a chiarire se ci siano stati tentativi di alterare il risultato della gara; il servizio al momento non e' ancora stato affidato. Un'inchiesta, quest'ultima, ancora in corso e che vede la firma sempre del pm Davide Rosati, e che a dicembre dello scorso anno aveva portato la magistratura teramana ad acquisire al Comune di Teramo tutti gli atti relativi all'appalto e ad iscrivere tre persone nel registro degli indagati.

IL COMMENTO DI BRUCCHI. "I nostri uffici sono a completa disposizione della magistratura", ha commentato a caldo il sindaco, Maurizio Brucchi, raggiunto al telefono.

Redazione Teramo

martedì 17 novembre 2015, 12:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
acquisizione
atti
cronaca
brucchi
magistratura
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!