Appalto paline Gtm, assolto il presidente Michele Russo

L'accusa riteneva che l'appalto per l'installazione, la manutenzione e la pulizia delle paline dovesse essere aggiudicato tramite una gara. Il tribunale ha riconosciuto l'insussistenza del reato

Appalto paline Gtm, assolto il presidente Michele Russo

APPALTO PALINE GTM, ASSOLTO IL PRESIDENTE MICHELE RUSSO. Il Gup del tribunale di Pescara Gianluca Sarandrea, ha assolto Michele Russo e Antonio Dell'Erba, rispettivamente presidente e direttore generale della Gtm, nell'ambito del processo sull'appalto relativo alle paline della Gtm, le aste pubblicitarie che si trovano accanto alle fermate degli autobus. Russo, giudicato con rito abbreviato era accusato di turbata liberta' del procedimento di scelta del contraente, e' stato assolto perche' il fatto non sussiste: sotto la lente del pubblico ministero Anna Rita Mantini, che aveva chiesto una condanna ad otto mesi di reclusione, era finito l'affidamento diretto dell'appalto alla D'Angiolella Pubblicita'. L'accusa riteneva che l'appalto per l'installazione, la manutenzione e la pulizia delle paline dovesse essere aggiudicato tramite una gara, mentre a giudizio del legale di Russo, Augusto La Morgia, l'affidamento diretto sarebbe stato giustificato dalla contenuta valenza economica, inferiore ai 20 mila euro. Dell'Erba era accusato di falso ed e' stato assolto perche' il fatto non costituisce reato.

Redazione Independent

mercoledì 17 giugno 2015, 10:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
michele russo
appalto gtm
paline
antonio dell\'erba
augusto la morgia
Cerca nel sito

Identity