Anziana cleptomane ruba IPhone in banca, si difende: «Ma l'avrei restituito»

L'incredulità della polizia che l'ha rindracciata visionando le immagini di videosorveglianza ed utilizzando la app "Find My I-Ohone"

Anziana cleptomane ruba IPhone in banca, si difende: «Ma l'avrei restituito»
SI IMPOSSESSA DI UN IPHONE AIN BANCA: DENUNCIATA PER FURTO AGGRAVATO. Quando i poliziotti sono arrivati a lei, 70enne aquilana, incensurata, non poteva crederci ma ha ammesso subito e candidamente che l'avrebbe restituito. Ma la polizia, che aveva visionato le immagini dell'istituto bancario che avevano immortalato tutta la destrezza con la quale si era impossessata di un IPhone di un'altra cliente, impegnata in un'operazione bancaria, non le ha creduto. Così, adesso è stata dnunciata all'autorità giudiziaria e dovrà difendersi davanti ad un tribunale della repubblica dall'accusa di furto aggravato.
L'episodio di è verificato, ieri pomeriggio, nella filiale di una banca all'interno dell'ospedale San Salvatore. La donna non aveva fatto i conti con l'applicazione “Trova IPhone” che, come noto, permette di rintracciare, tramite piattaforma “iCloud” e successiva localizzazione GPS, il cellulare smarrito o rubato.
Redazione Independent
 
 

domenica 18 gennaio 2015, 12:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
iphone
anziana
ladra
banca
san salvatore
l\'aquila
Cerca nel sito