Abruzzo, ecco i super tosatori

Trasferta di lavoro per tre pastori maori: 950 pecore tosate in un giorno e mezzo. Guadagno 500 euro al giorno

Abruzzo, ecco i super tosatori

ANVERSA DEGLI ABRUZZI. ECCO I SUPER TOSATORI. Nel mondo sono famosi per tre cose: per il rugby, i tatuaggi e, infine, per l'abilità nel tosare gli ovini. Stiamo parlando dei maori, la celebre etnia indigena della Nuova Zelanda, che ogni anno, in questo periodo, offre all'Abruzzo la propria abilità nel taglio della lana. In un solo giorno e mezzo, infatti, tre trasfertisti neozelandesi hanno tosato ben 950 pecore, per un totale di 20 quintali di lana, guadagnando oltre 500 euro a persona. Numeri da record  quelli esibiti da tre pastori Maori che collaborano con gli allevatori abruzzesi nella tosatura delle pecore. Lo scorso fine settimana sono stati ad Anversa degli Abruzzi e da ieri si sono spostati negli allevamenti di Cansano (L'Aquila).

Redazione Independent

martedì 30 aprile 2013, 12:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
maori
pastori
anversa
rugby
pecore
abruzzo
tatuaggio
Cerca nel sito