Anticipo Serie B. Pareggio a reti bianche per la Virtus

Continua la serie positiva dei rossoneri: a Latina finisce 0 a o. Luci e ombre nella formazione di mister Baroni

Anticipo Serie B. Pareggio a reti bianche per la Virtus

LATINA VIRTUS LANCIANO 0 A 0. Il risultato finale di zero a zero, in fondo scontenta sia i rosso-neri frentani che i nero-azzurri laziali. Questo anticipo della quinta giornata, era carico di aspettative
per entrambe le formazioni e si annunciava carico di scintille. La squadra di mister Breda avrebbe voluto mostrare al pubblico di casa di non meritare di navigare in fondo alla classifica della serie cadetta con due soli punti realizzati nelle prime quattro partite di campionato. La Virtus invece, con una nuova vittoria fuori casa, avrebbe certificato di essere la squadra rivelazione della serie B. Così non è andata. Il pareggio a reti inviolate non ha dato conferme a nessuna delle due squadre. La Virtus, contro un avversario apparentemente fragile, ha mostrato luci ed ombre. La difesa, con Sepe
in primo luogo, è risultato il reparto migliore, mentre il tridente in avanti ha rivelato poca incisività.

IL PRIMO TEMPO. Dopo una decina di minuti a ritmi forsennati,Piccolo,al 12°, ben servito dallo sgusciante Gatto, con il destro fa la barba al palo. Si fa sempre più aggressivo il Lanciano che schiaccia i pontini nella propria area, senza però riuscire a finalizzare la supremazia territoriale. Gli
ultimi minuti del primo tempo vedono i nero-azzurri accennare a sprazzi di reazione senza però impensierire Sepe piuttosto inoperoso.

IL SECONDO TEMPO. Al 2° minuto Gatto si fa parare con i piedi dall'estremo difensore laziale una gran botta di destro. Al 20° Ristovski colpisce di testa da buona posizione ma non inquadra la porta. Al 23° è il sinistro di Mammarella che da calcio piazzato per un niente non s'infila nell'incrocio dei pali. Al 25° Buchel non se la sente di calciare a rete e vanifica la buona occasione. Di Cecco al 37° si vede negare la rete del vantaggio da un difensore che rinvia sulla linea di porta. Il brivido per la Virtus arriva allo scadere ad opera di Negro che gira forte in rete, ma Sepe è vigile e con una spettacolare parata nega il vantaggio ai padroni di casa. Dopo i minuti di recupero l'incontro si chiude con il risultato ad occhiali.

FORMAZIONI E TABELLINO.

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Ristovski, Cejas (17°st Negro), Bruno
(14° Barraco), Morrone, Alhassavi, Ghezzal (38° st. Jefferson), Crimi. A disp: Pawlowski, Buscagin,
Figliomeni, Maltese, Di Chiara, Chiricò. Allenatore: Breda.
Virtus Lanciano (4-3-3): Sepe, De Col, Troest, Amenta, Mammarella, Di Cecco, Paghera (44°st Plasmati), Buchel, Piccolo (28°st Thiam), Falcinelli, Gatto (43° Turchi) . A disp: Casadei, Aquilanti, Nicolao, Vastola, Minotti, Casarinii. Allenatore: Baroni

Arbitro: Arbattista di Molfetta

Clemente Manzo

sabato 21 settembre 2013, 09:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
latina
virtus lancano
pareggio
risultato
formazioni
tabellino
serie b
Cerca nel sito