Antenne, sciopero della fame

Vicenda San Silvestro - Mascia solidale coi residenti: Ok! Ma quando lo switch off? L'idea piattaforma "Francavilla"

Antenne, sciopero della fame

MASCIA, SCIOPERO DELLA FAME? - «Il Comune di Pescara si schiera con i cittadini di San Silvestro ai quali va tutta la nostra solidarietà, mia, come sindaco e come cittadino di Pescara, e della mia maggioranza di governo. Se il 7 maggio i residenti riprenderanno, come hanno minacciato, lo sciopero della fame e della sete, saremo sul colle a manifestare la nostra vicinanza, convinti che quella protesta non fa altro che rafforzare la battaglia che stiamo portando avanti per accelerare quanto più possibile la delocalizzazione delle antenne. La verità è che il Comune ha fatto tutto quanto era nelle sue possibilità, e, come avevamo annunciato mesi fa, ora la palla passa a Regione e Ministero che devono concretamente dare attuazione al Piano Nazionale di Assegnazione delle Frequenze che ha definitivamente escluso San Silvestro dai siti idonei, sostituendolo con la piattaforma a mare. Lo abbiamo ripetuto mille volte che a San Silvestro il livello della tensione è elevato, a causa di anni di inadempienze e impegni non mantenuti, ora è evidente che non si può aspettare oltre al fine di tutelare la salute di cittadini stanchi e sfiancati da anni di attese». Lo ha detto il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia commentando la decisione ufficializzata dai residenti di San Silvestro circa la volontà di riprendere lo sciopero della fame e della sete contro gli impianti radiotelevisivi alla vigilia dello switch off.

LA PIATTAFORMA OFF SHORE - Lo scorso 24 aprile si è tenuto un vertice a L’Aquila cui hanno partecipato il Governatore Gianni Chiodi, il Ministero per lo Sviluppo Economico i rappresentanti delle emittenti televisive. Dal confronto è emerso che le Antenne dovranno andare via: senza ulteriori indugi. Uno studio condotto dalla Facoltà di Ingegneria de L’Aquila ha individuato una piattaforma in mare, denominata "Francavilla", idonea a ospitare le antenne. Vedremo cosa sucederà, intanto i cittadini di San Silvestro sono sul piede di guerra.

Marco Beef

lunedì 30 aprile 2012, 17:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mascia
redazione
san silvestro
antenne
switch off
cittadini
piattaforma
francavilla
sciopero della fame
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!