Anelli si prepara a governare Montesilvano: «Idee rigorose per la città»

Il centrosinistra punta su Di Mattia ma c'è chi storce il naso. Nel centrodestra il candidato dovrebbe essere Francesco Maragno

Anelli si prepara a governare Montesilvano: «Idee rigorose per la città»

ANELLI SI PREPARA A GOVERNARE MONTESILVANO: «LINEE GUIDA PARTECPATE». «Ciò che ci proponiamo e su cui non deroghiamo - spiega Anelli - sarà sicuramente la grande attenzione che presteremo alla struttura del bilancio ed all’analisi delle sue voci nel dettaglio. Ciascun capitolo di spesa sarà analizzato e trasformato in un bilancio leggibile da chiunque». Il M5S promette di ridurre al minimo, se non integralmente, i costi per le consulenze esterne, recuperare i crediti inesigibili, eliminare gli sprechi delle ultime amministrazioni, rigore sulle norme urbanistiche, valorizzazione delle risorse umane attraverso investimenti sulla formazione del personale in servizio presso il comune.

CASA CENTROSINISTRA. Abbandonata l'idea delle primarie il centrosinistra stra provando a fare quadrato intorno al nome di Attilio Di Mattia, sindaco defenestrato in seguito alla "Congiura di Piazza Salotto". Tuttavia, nonostante le dichiarazioni di facciata, c'è qualcuno che storce il naso, specie all'interno del Partito Democratico.

QUI CENTRODESTRA. I nomi che circolano sono sempre gli stessi: Manola Musa, Carlo Tereo De Landerset e Francesco Maragno. Quest'ultimo sembra il favorito candidato sindaco, ma non sono esclusi possibili colpi di scena. Da qui al voto del 25 maggio c'è tempo e i giochi sono ancora aperti.

Redazione Independent

venerdì 07 marzo 2014, 16:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
anelli
musa
maragno
comune
montesilvano
voto
programma
Cerca nel sito