Andrea Robuschi: Parma, lo sport e i software

Il CEO dell' azienda di software e' infatti legato a filo doppio al mondo dello sport e soprattutto al territorio parmense con la sua iSolutions

Andrea Robuschi: Parma, lo sport e i software

ANDREA ROBUSCHI: PARMA, LO SPORT E I SOFTWARE. Cosa unisce Parma, sport e software? Per Andrea Robuschi la risposta è iSolutions. Il CEO dell’azienda di software è infatti legato a filo doppio al mondo dello sport e soprattutto al territorio parmense. Da un lato iSolutions, che ha sede a Noceto nel cuore della provincia di Parma, è attiva dal 1999 nel settore della progettazione e sviluppo software. Dall’altro i due CEO Filippo Ceci e Andrea Robuschi creano costantemente un forte legame con Parma e provincia, una terra che ha visto nascere l’azienda, i suoi titolari e molti dei suoi collaboratori. Il forte rapporto con il territorio di Parma ha origine proprio dall’attaccamento a questa provincia, alla sua anima e alle sue tradizioni e si trasforma nella partecipazione al JobDay organizzato dall’Università degli Studi di Parma e nelle collaborazioni con alcuni Istituti Scolastici provinciali. iSolutions è inoltre main sponsor di Futura2015, società polisportiva di Medesano di cui Andrea Robuschi è presidente. 

SOFTWARE: IL FUTURO. Il mondo digitale non potrebbe esistere senza software che ogni giorno ci aiutano a migliorare la nostra vita, non solo dal punto di vista lavorativo ma anche personale. Ormai sarebbe infatti impossibile pensare ad un mondo senza sistemi automatizzati. iSolutions si occupa proprio dello sviluppo di software fin dalla sua fondazione, nel lontano 1999. Nata da un gruppo di soli 3 programmatori, oggi l’azienda dei CEO Andrea Robuschi e Filippo Ceci conta oltre 60 professionisti che lavorano con partner di oltre 20 paesi in tutto il mondo.

Lo sviluppo dei software si concentra in particolare su tre macro-aree:

  • applicazioni web per aziende (banche, settore food, settore farmaceutico);

  • sistemi centralizzati per il controllo del gioco d’azzardo da parte delle Autorità Governative;

  • software dedicati al gioco.

Partner affidabili e un costante aggiornamento sono valsi certificazioni e collaborazioni con aziende del calibro di Microsoft. 

L'IMPORTANZA DEL TERRITORIO: SCUOLA E LAVORO. Il successo internazionale non ha però fatto diminuire il saldo attaccamento al territorio da parte dell’azienda e dei CEO Filippo Ceci e Andrea Robuschi. Parma, e in particolare la sua provincia, rimangono infatti una solida base nel mondo iSolutions. Nell’ottica di contribuire a rendere migliore il territorio e le sue risorse, l’azienda ha donato la somma di 15000 Euro alla Scuola Media di Medesano che potrà quindi acquistare otto lavagne interattive LIM. Un contributo che permette di assicurare un livello di istruzioneottimale e un primo contatto con il mondo informatico.

L’azienda di Noceto partecipa inoltre da anni al Job Day dell’Università di Parma. Si tratta di una giornata dedicata a studenti e futuri laureati in cui le aziende del territorio si presentano e si fanno conoscere ai nuovi professionisti che entreranno nel mondo del lavoro. Un evento a cui Ceci e Robuschi sono molto legati in quanto per iSolutions inserire nel team giovani del territorio è senza dubbio un valore aggiunto.

Sempre in quest’ottica è stata inoltre approntata, presso l’Istituto Gadda di Fornovo, un’aula dedicata all’insegnamento delle tecnologie Microsoft: qui, ogni settimana, gli alunni possono seguire una lezione tenuta da un docente iSolutions.

Non per ultimo occorre aggiungere il costante impegno nella società civile di Andrea Robuschi. Egli è infatti presidente della Società Polisportiva Futura 2015 di Medesano, di cui iSolutions è main sponsor. Una società che accoglie giovani dei comuni limitrofi sui campi da calcio della provincia. Un modo per avvicinare i ragazzi allo sport e trasmettere valori sani e positivi che devono trasferirsi anche sul posto di lavoro.

Redazione Independent

giovedì 31 gennaio 2019, 16:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
andrea robuschi parma
sport
software
universita
scuola
lavoro
Cerca nel sito