Ancora un rimpasto nella 'Zagat Giunta'. Blasioli vice-sindaco, duello Presutti-Pagnanelli

Enzo Del Vecchio è stato chiamato da D'Alfonso in segreteria. A chi toccherà la poltrona di presidente del Consiglio pescarese?

Ancora un rimpasto nella 'Zagat Giunta'. Blasioli vice-sindaco, duello Presutti-Pagnanelli

COMUNE DI PESCARA: DUELLO PAGNANELLI-PRESUTTI PER IL RUOLO DI PRESIDENTE. Il richiamo regionale (leggi: dalfonsista) al fedelissimo Enzo Del Vecchio, già vice-sindaco della dannunziana o pazienziana o flaianica Città di Pescara, ha dato il Do-Re-Mi-Fa-Sol all'ennesimo rimpasto nella 'Zagat Giunta', guidata da Marco Alessandrini. Antonio Blasioli ha accettato il ruolo di vice-sindaco per "amore della città", lasciando vacante la posizione geografica più in alto, quella della presidenza, che interessa a diverse figure presenti nel variegato scacchiere del Consiglio comunale pescarese. Per il nuovo ruolo sono in corsa Marco Presutti, già capogruppo "dem" e molto vicino al presidente della Regione Luciano D'Alfonso, e Francesco Pagnanelli, avvocato, renziano convinto, consigliere sostenuto dall'ala meno democristiana del partito. Ma non è escluso che tra i due litiganti possa inserirsi anche un Teodoro o un terzo nome e che il giro di vite potrebbe non esaurirsi qui, ai nomi e posizioni indicati. Nel mirino delle poltrone interessanti (nel senso che interessano a qualcuno) c'è sempre quella dell'assessoressa Laura Di Pietro che taluni sacrificherebbero, volentieri, per le ragioni testè citate. Ovviamente quello che scriviamo è totalmente confutabile ed a prova di qualsiasi obiezione pertinente ed impertinente, anche la più sciocca.

Romanzo

martedì 21 marzo 2017, 12:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
blasioli
pagnanelli
presutti
enzo del vecchio
segreteria regionale
presidente del consiglio
Cerca nel sito