Ancora un omicidio a Pescara, stavolta per questioni condominiali

La vittima è un 58enne originario della provincia di Foggia. In carcere Roberto Mucciante, 51enne di L'Aquila

Ancora un omicidio a Pescara, stavolta per questioni condominiali

ANCORA UN OMICIDIO A PESCARA, STAVOLTA PER QUESTIONI CONDOMINIALI. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di omicidio aggravato, Roberto Mucciante, 51enne originario de L’Aquila.

Tutto è iniziato alle ore 10.00 circa quando l’uomo ha chiamato sull’utenza del Pronto Intervento riferendo di aver accoltellato un uomo. I militari, insieme ai colleghi della Squadra Volanti della Questura, sono intervenuti presso il condominio in Via del Circuito dove è stato rinvenuto il corpo esanime di Salvatore Russo, 58enne originario della provincia di Foggia, padre di quattro figli.

Da una prima ricostruzione dei fatti si è appurato che il Mucciante, dopo aver incontrato il Russo nei locali garage, avrebbe intrapreso dapprima una colluttazione per poi infliggergli, alla regione toracica e dorsale, forse più fendenti con un coltello da cucina, sottoposto a sequestro, ascrivibili, verosimilmente, a pregressi dissidi di natura personale maturati nell’ambito di questioni condominiali.

La salma, su disposizione del P.M. di turno, Dott.ssa Valentina D’Agostino, è stata traslata presso l’obitorio del locale nosocomio per il successivo esame autoptico, mentre l’arrestato verrà tradotto presso la Casa Circondariale di San Donato in attesa di udienza di convalida. 

Ancora un delitto, nella non più tranquilla Città di Pescara.

Redazione Independent 

giovedì 26 aprile 2018, 01:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
roberto mucciante
salvatore russo
omicidio
pescara
via del circuito
ultime notizie
Cerca nel sito