Ancora un morto sulle strade d'Abruzzo, terza vittima in tre giorni

Michele Tilli, 45 anni, era appena uscito dalla cantina dove aveva trascorso la serata di ieri. E' stato investito sulla strada statale 16 a Casalbordino

Ancora un morto sulle strade d'Abruzzo, terza vittima in tre giorni

LE STRADE INSANGUINATE D'ABRUZZO: TRE VITTIME IN TRE GIORNI. Le strade d'Abruzzo continuano a tingersi di rosso sangue. Anche stanotte un uomo, Michele Tilli, 45 anni, operaio, è stato investito ed è rimasto ucciso sulla Statale 16 a Casalbordino.

L'uomo, che è residente a San Salvo, aveva partecipato alla festa della cantina sociale Madonna dei Miracoli "Tarallucci e Vino" e stava attraversando la strada per recuperare la sua auto quando è sopraggiunta una Ford Focus station wagon, condotta da un giovane, che l'ha centrato in pieno.

Ieri a morire una 31enne di Popoli mentre il giorno precedente un operaio di 37enne di Mosciano Sant'Angelo.

Redazione Independent

lunedì 10 agosto 2015, 16:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
michele tilli
ucciso
incidente
sation wagon
ford focus
giovane
casalbordino
notizie
Cerca nel sito