Ancora un brutale femminicidio. Pescarese 64enne uccisa a Udine dall'ex marito

La vittima si chiamava Donatella Briosi: era una sommelier. L'assassino che si è poi tolto la vita è Giuliano Cattaruzzi

Ancora un brutale femminicidio. Pescarese 64enne uccisa a Udine dall'ex marito

L'ABRUZZO PIANGE PER L'ENNESSIMO FEMMINICIDIO. E' stata uccisa dall'ex marito a Udine, dove risiedeva, mentre si trovava in uno studio notarile per firmare un rogito di una compravendita immobiliare. La vittima si chiamava Donatella Briosi, aveva 64 anni ed era di Pescara. A strapparla all'affetto dei suoi cari l'ex coniuge, Giuliano Cattaruzzi, 80 anni, architetto, che poi si è tolto la vita nello stesso studio professionale dopo averla uccisa sparandole con una pistola.

Donatella Briosi, Sommelier Ais, membro dell'associazione le Donne del Vino era giunta in Friuli negli anni '90. Ieri il tragico epilogo che nessuno a lei vicino sospettava in alcun modo. Sgomento in tutto l'Abruzzo per questo ennesimo brutale femminicidio.

Redazione Independent

giovedì 14 giugno 2018, 14:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
donatella briosi
pescara
uccisa
udine
ultime notizie
sommelier
donne del vino
Cerca nel sito