Ancora sversamenti nel Fiume Pescara? Il vice Alessandrini "precisa" la nota dell'Aca

Il comunicato di Lilli Mandara parla di "guasto Enel zona Torri Camuzzi provoca sversamento nel fiume" mentre quello del Comune scrive "nessuno sversamento". Chi ha ragione?

Ancora sversamenti nel Fiume Pescara? Il vice Alessandrini "precisa" la nota dell'Aca
NON C'E' PACE PER LE ACQUE DOLCI E SALATE PESCARESI ALLE PORTE DELL'ESTATE. Non c'è pace per le acque dolci, dunque quelle salate, della prima città d'Abruzzo a poche settimane dalla stagione estiva. Ma non riusciamo ad individuare l'esatta portata di questa ennesima attività inquinante dipesa da cause fortuite perchè i soggetti protagonisti della comunicazione di questo evento sembrano assumere posizioni differenti. Ma essendo possibile una nostra incapacità a comprendere pubblichiamo entrambi i comunicati integralmente in modo che ciascuno possa avere una idea su quanto capitato.
IL COMUNICATO DELL'ACA
Guasto Enel zona Torri Camuzzi provoca sversamento nel fiume,Aca al lavoro
 Intorno alle 4.30 di questa mattina si è verificato un guasto alla linea elettrica dell'Enel che alimenta l'impianto di sollevamento golenale delle acque reflue Is4 (lato sud del fiume all'altezza del ponte della Libertà), determinando, di conseguenza uno sversamento che è iniziato intorno alle 7.30. I tecnici dell'Aca sono al lavoro per l'installazione di un gruppo elettrogeno mobile che entrerà in funzione in tempi brevissimi. L'Enel ha comunicato che interverrà nelle prossime ore per ripristinare l'alimentazione.

 

IL COMUNICATO DEL COMUNE DI PESCARA

Pompe di sollevamento in funzione, reflui al depuratore. Del Vecchio: “Gruppo elettrogeno attivato, nessuno sversamento nel fiume”

“Alle ore 11 l’Aca in via informale ci ha comunicato la riattivazione dell’impianto di sollevamento IS4 fermo a causa di un guasto elettrico che l'Enel sta provvedendo a riparare per la mattinata.

Tale riattivazione è stata effettuata con l’ausilio di un gruppo elettrogeno, di conseguenza, da tale ora non vi sono più sversamenti nel fiume” 

IL COMUNICATO DELL'ACA 2

Alle 11 di questa mattina è stato riattivato il funzionamento dell'impianto di sollevamento Is4,
alimentato dal gruppo elettrogeno dell'Aca, che resterà in funzione finché non sarà ripristinata
dall'Enel la regolare alimentazione.

Insomma, sembrerebbe che lo sversamento di acque reflue nel fiume sia durato all'incirca 3,5 ore ma non sappiamo a quante tonnellate di liquidi non depurati corrispondano.   

 

Redazione Independent

lunedì 11 aprile 2016, 12:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
comune
sversamento
lilli mandara aca
depuratore
torri camuzzi
acque
inquinamento
Cerca nel sito