Ancora stragi di patenti e ubriachi al volante: 9 patenti ritirate tra Chieti e Francavilla

Oltre 6mila euro di sanzioni per un conducente 44enne ubriaco che guidava la macchina nonostante la patente gli fosse stata gia' ritirata

Ancora stragi di patenti e ubriachi al volante: 9 patenti ritirate tra Chieti e Francavilla

ANCORA STRAGI DI PATENTI E UBRIACHI AL VOLANTE. Un’imponente servizio quello organizzato nella notte appena trascorsa dal Comandante della Polizia Stradale di Chieti, Fabio Polichetti, che unitamente alle pattuglie del Distaccamento di Lanciano e Vasto, e al personale sanitario della Questura di Chieti ha schierato ben otto pattuglie con due posti di controllo a Francavilla, lungo la SS 16 e il lungomare e uno a Chieti Scalo.

Circa un centinaio i conducenti controllati con l’etilometro e, per chi risultava positivo, veniva sottoposto anche a visita dal personale medico della Questura per accertare l’assunzione anche di sostanze stupefacenti.

Ben 9 in totale le patenti ritirate in un sola notte di lavoro che si vanno ad aggiungere a quelle ritirate nei week end appena trascorsi, oltre 65 le patenti ritirate da inizio anno dalla Polstrada di Chieti.

Intorno alle ore 02.00 un pattuglia intima l’alt ad una autovettura, a bordo della quale vi era un uomo di 44 anni residente a Francavilla, l’uomo appariva piuttosto agitato ed in evidente stato di ebbrezza, scattano subito i controlli approfonditi che hanno permesso di accertare che l’uomo non solo guidava ubriaco con un tasso di oltre 0.80 , ma guidava anche privo di patente di guida in quanto revocata da oltre un anno. Pesantissime le sanzioni a cui andrà incontro, con una sanzione di oltre 6 mila euro per guida in stato di ebbrezza e con patente revocata.

Il tasso alcolico più elevato è stato riscontrato ad una ragazza di 26 anni, residente a Chieti, la quale appena fermata manifestava già da subito gli evidenti sintomi dell’alcol, facendo addirittura fatica ad aprire i finestrini dell’auto. Per lei è stato riscontrato un tasso alcolico di oltre 1.35 ed è subito scattata la sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno e la denuncia all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

Nonostante ormai i controlli serrati della Stradale, sono ancora tanti i giovani che si mettono alla guida dopo aver eccessivamente bevuto, magari dopo una serata con amici, sottovalutando i seri rischi a cui vanno incontro sia a livello sanzionatario, ma soprattutto di rimanere coinvolti in gravi incidenti stradali.

Per questo motivo gli uomini della Polizia Stradale di Chieti, al comando di Polichetti, continueranno in maniera incessante i controlli su strada che saranno intensificati nei prossimi week end e con l’arrivo della bella stagione.

Redazione Independent 

sabato 26 maggio 2018, 11:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
patente
sospensione
ritirata
controlli
chieti
francavilla
Cerca nel sito