Ancora guai per Aracu?

L'ex N.1 di F.I.H.P sotto la lente per l'uso dei fondi Coni. Lo rivelerebbe un documento della Corte dei Conti

Ancora guai per Aracu?

ANCORA GUAI PER SABATINO ARACU? La F.I.H.P. (Federazione Italiana Hochey e Pattinaggio) sotto accusa? Lo rivelerebbe un documento (recentissimo) inedito della Procura Regionale della Corte dei Conti. Nel mirino l'ex numero uno Sabatino Aracu, deputato al Parlamento Italiano e per oltre vent’anni a capo della federazione italiana. Aracu, imputato nel processo sulle presunte tangenti nella sanità abruzzese, è chiamato in causa dall'associazione CODICI d'Abruzzo, tutelare di molte Società Pescaresi e Italiane federate alla F.I.H.P, per l'uso dei contributi della federazione. Negli esposti presentati alla magistratura l'associazione si pone il seguente l'interrogativo: «Che fine fanno i contributi pubblici (milioni di euro) che il CONI versa alla F.I.H.P.?».

LA CONFERENZA STAMPA. Per spiegare le ragioni dell'inchiesta sui fondi pubblici versati alla federazione (e del loro utilizzo) è stata indetta una conferenza stampail giorno 16.11.2012, alle ore 10,30, con i vertici di Codici Abruzzo e i presidenti delle Società federate al F.I.H.P. di Pescara, Montesilvano, Giulianova, Roseto, Foligno, Altamura, Pesaro, Bari e Verona. 

Redazione Independent

giovedì 15 novembre 2012, 11:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
aracu
fihp
soldi
pubblici
presidente
corte dei conti
Cerca nel sito