Ancora "grane" per l'Abruzzo sui fondi europei: l'Europa blocca 20 milioni

Jakub Adamowicz spiega che "non significa che i sondi siano perduti". Sotto accusa il funzionamento dei sistemi di controllo e gestione

Ancora "grane" per l'Abruzzo sui fondi europei: l'Europa blocca 20 milioni
EUROPA, ABRUZZO E FONDI EUROPEI. "La Commissione Ue ha interrotto 523 mln di euro di pagamenti del Programma operativo regionale (Por) Fondi europei sviluppo regionale (Fesr) Puglia da luglio 2014; 45 mln del Por Fesr Lazio da ottobre 2014; 20 mln del Por Fesr Abruzzo da ottobre 2014. 246 mln del Programma nazionale Sicurezza per lo sviluppo sono stati prima interrotti da ottobre 2013 e poi sospesi". Questa è la dichiarazione del portavoce dell'esecutivo Ue Jakub Adamowicz.
La burocrazia europea si riferisce a pagamenti del periodo 2007-2013 per ragioni di "funzionamento inadeguato dei sistemi di controllo e gestione".
"Ma questo non significa che i fondi siano perduti", spiega il portavoce che fa riferimento alla situazione critica della Calabria, che ha 797 milioni di pagamenti del Por Fesr sospesi dai primi mesi del 2012.
 
Redazione Independent

lunedì 16 marzo 2015, 17:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
europa
abruzzo
fondi europei
jakub adamowicz
calabria
sospensione
pagamenti
Cerca nel sito