Anche la Lista FARE in corsa per le amministrative a Pescara

L'obiettivo politico è la fusione del capoluogo adriatico con Montesilvano e Spoltore. Pirozzi si allea con La Grande Pescara

Anche la Lista FARE in corsa per le amministrative a Pescara

PESCARA. ANCHE LA LISTA FARE ALLE PROSSIME AMMINISTRATIVE. FARE Abruzzo e Molise scende in campo in vista delle prossime elezioni amministrative di Pescara. Lo fa attraverso l’alleanza con “La Grande Pescara”, una lista civica che ha l'obiettivo primario della fusione del capoluogo adriatico con Montesilvano e Spoltore, per realizzare la più importante realtà socio economica del medio adriatico.

"Avevamo deciso che ci saremmo alleati solo con forze estranee al degrado della classe politica locale, sia per reputazione che competenza e l'alleanza con "La Grande Pescara" rientra in tale logica. Abbiamo constatato con soddisfazione che tutti i candidati, e in primis il candidato sindaco de La Grande Pescara, l’avv. Alessio Di Carlo, sono fortemente degni di rappresentare un elettorato che non sa più a quale santo votarsi e che rischierebbe di non avere alternative credibili e quindi di non recarsi alle urne favorendo, in tal modo, proprio l’attuale classe politica. Adesso, invece, i cittadini hanno l’opportunità di cambiare e consegnare le chiavi della città in mani sicure. E' un'occasione unica, sono convinto che stavolta i pescaresi non cadranno vittime della solita demagogia e faranno saltare il banco della vecchia politica scegliendo La Grande Pescara”, ha dichiarato il coordinatore di FARE Abruzzo e Molise, Luigi Pirozzi.

Redazione Independent

venerdì 21 marzo 2014, 16:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fare
di carlo
la grande pescara
fusione
referendum
Cerca nel sito