Anche gli industriali sono preoccupati: "Dov'è il piano operativo FESR?"

Confindustria sul ritardo nell'approvazione del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale 2014/2020 dall'Unione Europea

Anche gli industriali sono preoccupati: "Dov'è il piano operativo FESR?"

ABRUZZO, ANCHE GLI INDUSTRIALI SONO PREOCCUPATI. "Abbiamo superato la prima metà del 2015 e la Regione Abruzzo non ha ancora avuto approvato dall’UE il Programma Operativo FESR per il periodo 2014-2020. Questo il comunicato di Confinustra Abruzzo che sottolinea come "la mancanza di uno strumento così importante penalizza fortemente la nostra economia, bisognosa come mai di risorse per il rilancio di un sistema in forte crisi". Confindustria ricorda che si è impegnata moltissimo, fin dal primo momento, per dare il proprio contributo alla definizione di una proposta condivisa e convergente su tematiche che potessero avere il massimo impatto nella direzione di un ammodernamento del sistema produttivo abruzzese. "In questa logica - ricordano gli indusriali - abbiamo anche partecipato attivamente, nelle ultime settimane, alla fase di concertazione per riparare alle incongruenze di un Documento che è stato pesantemente criticato dall’UE". Ad aggravare la situazione anche le voci che parlano di ipotetiche dimissioni di figure chiave della Regione Abruzzo. Insomma, che sta succedendo?

Redazione Independent

lunedì 13 luglio 2015, 19:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
confindustria
abruzzo
programmazione
fondi europei
dimissioni
regione abruzzo
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!