Ambulanti sulla riviera di Pescara, Cuzzi: “Stringeremo i controlli”

L'assessore alle attività produttive: "Le ordinanze che vietano il commercio sulla riviera ci sono già". L'amministrazione intensificherà i monitoraggi

Ambulanti sulla riviera di Pescara, Cuzzi: “Stringeremo i controlli”

LA QUESTIONE DEGLI AMBULANTI. Dopo le polemiche seguite allo sgombero del mercatino etnico dei senegalesi, il Comune di Pescara torna all'attacco e stavolta dichiara guerra agli ambulanti sulla riviera. Leggere per credere!

“A disciplinare le regole per il commercio sulla riviera esiste già un'ordinanza che vieta agli ambulanti l'esercizio di attività di vendita e che stiamo facendo rispettare con controlli e sanzioni. Lunedì ci sarà una riunione in Prefettura in merito, ma noi intendiamo stringere il cerchio dei controlli, come abbiamo fatto in questi due anni, per garantire che le regole vengano rispettate”.

Lo afferma in una nota l'assessore alle attività produttive, Giacomo Cuzzi, che poi sottolinea: "Rispetto al passato la nostra amministrazione è l'unica che ha intrapreso una vera e propria lotta all'abusivismo e l'ha portata avanti con determinazione, facendo controlli, sanzioni e risolvendo questioni rimaste sospese per decenni".

"Una linea - aggiunge Cuzzi - che si integra anche con l'ordinanza sul commercio nelle aree di pregio e che vuole portare il rispetto delle normative e pari opportunità per tutti gli operatori in regola e garantire il decoro e la tutela dell'intero comparto commerciale cittadino".

Giulio Bertocciani

sabato 04 giugno 2016, 15:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
commercio
cuzzi
ambulante
pescara
cronaca
Cerca nel sito