Ambiente Spa verso l'amministratore unico. Ok al taglio dello stipendio

Vibrante assemblea dei comuni soci della società pubblica che si occupa della raccolta e del trasporto dei rifiuti urbani della Provincia di Pescara

Ambiente Spa verso l'amministratore unico. Ok al taglio dello stipendio

AMBIENTE SPA VERSO L'AMMINISTRATORE UNICO. Ieri sera si è tenuta l'attesa assemblea dei soci di Ambiente Spa, cioè la società pubblica che si occupa della raccolta e del trasporto dei rifiuti di Alanno, Bolognano, Brittoli, Bussi sul Tirino, Cappelle sul Tavo, Caramanico Terme, Carpineto della Nora, Castiglione a Casauria, Cepagatti, Citta’ S. Angelo, Civitaquana, Civitella Casanova, Collecorvino, Cugnoli, Elice, Farindola, Lettomanoppello, Loreto Aprutino, Manoppello, Montebello di Bertona, Montesilvano, Moscufo, Nocciano, Penne, Pescara, Pianella, Picciano, Pietranico, Popoli, Roccamorice, Salle, Sant’Eufemia a Majella, San valentino, Serramonacesca, Spoltore, Tocco da Casauria, Torre dè Passeri, Turrivaligani, Vicoli, Villa Celiera, Comunità Montana.

All'esito di una assemblea, piuttosto animata, si è deciso di tagliare i costi della politica prevedendo la figura dell'amministatore unico in luogo di un consiglio di amministrazione (oggi guidato da Massimo Sfamurri). Inoltre il nuovo presidente, che verrà scelto tramite bando pubblico, avrà un compenso ridotto del 50% ovvero sarà pari alla metà di quello percepito dal sindaco di Pescara Marco Alessandrini che è il comune principale tra i soci d Ambiente Spa.

Inoltre la nuova govenance dovrà affrontare la questione di Ecologica Srl, cioè la societò mista pubblico privata (il 49% è di Deco Srl) che recentemente è stata affidata a Giorgio D'Ambrosio e che tante polemiche ha scatenato nell'opinione pubblica, e non soltanto a Spoltore.

Redazione Independent

venerdì 12 giugno 2015, 19:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ambiente spa
amministratore unico
assemblea soci
sfamurri
stipendio
ecologica
Cerca nel sito