Almeno 80mila problemi

Numeri da brivido per l'occupazione: la percentuale dei giovani disoccupati è al 40%. Uil parla di allarme sociale

Almeno 80mila problemi

LAVORO. L'ABRUZZO E' MAGLIA NERA. Assume contorni da allarme sociale la crisi occupazionale in Abruzzo divenuta la maglia nera delle regioni d'Italia. Oltre ai consueti report dell'Istat e che parla di unntasso di disoccupazione giovanile (fascia 16-35 anni) vicina al 40%, si registra anche l'allarme della Uil Abruzzo che, senza mezzi termini, parla di «disagi occupazionali per 80.000 persone» in una regione che conta poco più di 1milione 343mila abitanti..  Il segretario Roberto Campo parla dei problemi di lavoro degli abruzzesi sottolineando «siamo diventati una regione con piu' problemi occupazionali che nella media nazionale; prima eravamo una regione con meno problemi occupazionali, pur a fronte della stagnazione e delle recessioni 2000-2008. La crisi ha cambiato in peggio le cose»

Redazione Independent

lunedì 20 maggio 2013, 12:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lavoro
crisi
abruzzo
campo
notizie
istat
news
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano