Allarme siccità a Chieti

Colantonio conferma il perdurare dei problemi alla rete idrica: «Colpa dell'Aca». E' massima allerta in città

Allarme siccità a Chieti

ALLARME SICCITA A CHIETI - L’Assessore ai Lavori Pubblici, Mario Colantonio, ha confermato il perdurare, anche per i prossimi giorni, della diminuzione di fornitura idrica , a casua di problemi dell'Aca. La diminuzione è pari a circa 7 l/s soltanto per la Città di Chieti ed il motivo è dipeso dal razionamento delle attuali riserve idriche presenti nei serbatoi. A far pendere la spia del serbatoi sul rosso anche l’eccezionale ondata di caldo che molto verosimilmente farà aumentare il consumo di acqua nelle prossime ore, Ciò considerato l'Amministrazione comunale ha stabilito di provvedere, con urgenza, alla chiusura del serbatoio della Civitella oltre a quelli rionali dalle ore 22.30 di giovedì 21 giugno alle ore 06.00 di venerdì 22 giugno 2012.

COLANTONIO CONTRO L'ACA «L’ACA - ha spiegato Colantonio - continua ad affermare la sussistenza di una carenza idrica generalizzata sull’intero territorio per giustificare la riduzione per la Città di Chieti ma nonostante queste rassicurazioni l’Amministrazione Comunale continuerà a vigilare con la massima attenzione affinché la nostra Città non sia penalizzata per favorire altre realtà urbane».

Reda Inde

mercoledì 20 giugno 2012, 16:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
colantonio
siccit
allarme
caldo
rete
idrica
forniture
aca
riduazione
problemi
Cerca nel sito

Identity