Allarme eroina a Lanciano. Madre 25enne arrestata

Blitz dei carabinieri nella "famigerata" Zona 167. In manette 25enne con 21 grammi di eroina nascosti sotto la cintura

Allarme eroina a Lanciano. Madre 25enne arrestata

ALLARME EROINA A LANCIANO. ARRESTATA MADRE 25ENNE CON TRE FIGLI. Una 25enne di Lanciano, madre di tre figli e convivente di un uomo agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, è stata arrestata ieri pomeriggio dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del posto, perché trovata in possesso di eroina. La donna, A.E., nota alle Forze dell’Ordine, era alla guida di una Fiat Punto in compagnia dell’uomo, che stava usufruendo di un permesso di due ore per uscire di casa e sbrigare alcune incombenze familiari.

IL CONTROLLO NELLA ZONA 167. I militari dell’Arma, impegnati in un servizio di pattuglia nel centro abitato, transitando nei pressi della zona denominata “167”, hanno notato la macchina con a bordo la coppia ed hanno deciso di fermarla per un controllo. I due, noti ai Carabinieri, sono apparsi molto preoccupati ed il loro atteggiamento ha insospettito gli uomini dell’Arma che hanno deciso di effettuare ulteriori verifiche. In un primo momento entrambi hanno dichiarato di non detenere alcun tipo di stupefacente ma quando i militari hanno richiesto l’ausilio del personale femminile dell’Arma per effettuare una perquisizione nei confronti di A.E., la stessa, spontaneamente, ha estratto un involucro contenente 21 grammi di eroina che aveva nascosto sotto la cintura, tra gli slip e i pantaloni che indossava. La 25enne è stata pertanto tratta in arresto con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, posta ai domiciliari in compagnia del suo convivente.

venerdì 04 ottobre 2013, 10:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
eroina
emergenza
zona 167
spaccio
Cerca nel sito