Allarme eroina. Spacciatore in manette, consumatori segnalati

Roseto. Un 46enne aveva messo in piedi un fiorente smercio di droga. Il blitz nell'appartamento dopo ore di appostamenti

Allarme eroina. Spacciatore in manette, consumatori segnalati

ALLARME EROINA A ROSETO: SPACCIATORE PREDGIUDICATO IN MANETTE. I Carabinieri della Stazione di Roseto degli Abruzzi, coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Giulianova, hanno tratto in arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti E. D. A., 46enne del luogo, già noto per fatti di giustizia.

Da diversi giorni i Carabinieri di Giulianova avevano messo sotto tiro l’uomo, sul conto del quale vi erano fondati sospetti che potesse aver avviato una fiorente attività di spaccio nei confronti di giovani tossicodipendenti della zona.

I militari, dopo ore di attesa nelle immediate adiacenze dell’abitazione, in serata rompevano gli indugi fermando un giovane 34enne, trovato in possesso di un grammo di “eroina”, sottoposta a sequestro, acquistata poco prima.

Immediatamente scatta il blitz in casa e spunta fuori la droga: 38 grammi di eroina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Dopo le formalità di rito il 46enne è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattinata odierna, mentre il giovane controllato e trovato in possesso di droga è stato segnalato alla competente Autorità Prefettizia quale assuntore.

Redazione Independent

martedì 20 maggio 2014, 12:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
eroina
roseto
spaccio
droga
carabinieri
arresto
Cerca nel sito