Allaccio abusivo alla rete idrica: scoperto pensionato

San Vito. Riforniva il suo appartamento mediante un collegamento al servizio idrico pubblico. Multa da 1000 euro

Allaccio abusivo alla rete idrica: scoperto pensionato

SAN VITO CHIETINO. DENUNCIATO PENSIONATO PER FURTO D'ACQUA. Riforniva di acqua il suo appartamento mediante un collegamento abusivo alle condutture del servizio idrico pubblico. Protagonista dell’episodio un pensionato di 66 anni che è stato denunciato, dai Carabinieri, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanciano. L’indagine dei militari della Stazione di San Vito Chietino è scaturita dalla segnalazione dei tecnici della società che gestisce il servizio di fornitura dell’acqua nel centro abitato. Nel corso della consueta lettura dei contatori all’interno di uno stabile abitato da 8 famiglie, il personale preposto ha notato che un contatore era stato “bypassato” mediante l’utilizzo di un tubo flessibile. Il successivo intervento dei carabinieri ha permesso di verificare che il contatore in questione, tra l’altro mai attivato, era quello relativo all’appartamento del pensionato, noto alle forze dell’ordine e attualmente sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali. L’uomo è stato quindi denunciato, dai Carabinieri, con l’accusa di furto aggravato mentre il danno è stato stimato in circa 1000 euro.

Redazione Independent 

martedì 10 dicembre 2013, 13:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pensionato
furto
acqua
san vito
collegamento
multa
bolletta
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?