All'UniTe si studia il selfie con un apposito corso monografico

Grande novità nell'ateneo teramano, dove si svolgerà a breve un ciclo di lezioni ad hoc che saranno tenute da Raffaella Morselli

All'UniTe si studia il selfie con un apposito corso monografico

A TERAMO SI STUDIA IL SELFIE. Il fenomeno dell'autoscatto, il cosiddetto "selfie", sara' oggetto di un corso monografico all'Universita' di Teramo che sara' presentato il 23 settembre mentre le lezioni si svolgeranno fino al 5 novembre e saranno tenute da Raffaella Morselli, ordinario di Storia dell'arte moderna alla facolta' di Scienze della comunicazione (corso di laurea magistrale in Management e Comunicazione d'Impresa).

IL CORSO. Durante il corso verrà analizzata la rapida diffusione del selfie, soffermandosi anche sul concetto di identita' in rapporto al social networking e alle nuove tecnologie informatiche. Gli incontri, inoltre, daranno la possibilita' di approfondire gli studi relativi alle pratiche associate al "selfie" come il "rooftopping", la mania di fotografarsi all'esterno di edifici alti e pericolosi e il "sellotape selfie", gli autoscatti caratterizzati da volti distorti da nastro adesivo trasparente. Saranno analizzati anche i cambiamenti socioantropologici connessi allo sviluppo e alla diffusione delle nuove tecnologie informatiche.

Redazione Teramo

giovedì 11 settembre 2014, 17:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
universita
selfie
cronaca
formazione
Cerca nel sito