Alessandrini dietrofront su Corso Vittorio: "Riaprirà al traffico"

Il sindaco di Pescara boccia l'ipotesi del referendum. Il fronte del no aveva portato 4000 firme in Comune

Alessandrini dietrofront su Corso Vittorio: "Riaprirà al traffico"

CORSO VITTORIO. ALESSABDRINI CHIUDE LA PORTA ALL'IPOTESI REFERENDUM. Il sindaco di Pescara Marco Alessandrini ha chiuso definitivamente le porte all'ipotesi referendum avanzata in primis dal consigliere di Forza Italia Guido Forlini Cerolini ed appoggiata dal comitato Corso Vittorio, composto da associazioni di commercianti e vari politici locali sponda centrodestra.

"Abbiamo deciso di incontrare chiunque e discurere con l'opposizione - ha spiegato Alessandrini alla Rai -Ma Corso Vittorio verrà riaperta al traffico veicolare in entrambe le direzioni nord-sud non appena verranno ultimati i lavori per garantire la sicurezza di tutti i cittadini".

Intanto è stato convocato per il 13 novembre il consiglio comunale di Pescara dedicato appunto al tema della mobilità urbana e, dunque, si parlerà dell'arteria Corso Vittorio finita al centro di un delirio politico che sta dividendo la città.

Redazione Independent

martedì 28 ottobre 2014, 14:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
alessandrini
corso vittorio
notizie
comitato
firme
referendum
traffico
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano