Albanese arrestato sull'autobus con quattro chili di droga romana

Il blitz è scattato nella zona dell'autostazione di Pescara. L'arrestato era stato espulso dall'Italia

Albanese arrestato sull'autobus con quattro chili di droga romana
SEQUESTRATI 4 KG DI HASHISH E ARRESTATO CORRIERE ALBANESE. Un corrieredi droga albanese, già gravato da provvedimento di espulsione dall'Italia, è stato arrestato ieri mattina in autostazione con quattro chili di droga. I finanzieri di Pescara stavano monitorando il traffico in entrata ed uscita per le festività del 25 aprile quando si sono accorti dell'uomo che aveva avuto un comportamento strano. Prima era sceso dal bus proveniente da Roma, poi avendo visto i baschi verdi della Finanza era subito risalito sul mezzo sostenendo di avere sbagliato fermata. A quel punto è stato controllato ed è risultato soggetto conosciuto alle forze dell'ordine. Nel bagaglio, tra l'altro, sono stati recuperati 40 panetti di hashish, avvolti in abbondante nastro adesivo, al fine di eludere potenziali controlli delle unità cinofile, nascosti all’interno di uno zainetto. La droga sottoposta a sequestro, una volta immessa sulla piazza pescarese, avrebbe fruttato circa 12.000 Euro. Il cittadino albanese è stato arrestato ed associato alla locale casa circondariale di San Donato a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Redazione Independent

sabato 25 aprile 2015, 15:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
albanese
hashish
abruzzo
droga
espulso
spaccio
Cerca nel sito