Alba Adriatica. Cane veglia padrone stroncato da un infarto da 24 ore

L'animale era al fianco di Domenico Tremante, 48 anni, operaio di San Benedetto. I soccorsi sono stati avvisati dai guaiti dell'animale

Alba Adriatica. Cane veglia padrone stroncato da un infarto da 24 ore

ALBA ADRIATICA. OPERAIO MUORE IN CASA FORSE STRONCATO DA INFARTO. E' stato il suo cagnolino a far scoprire il cadavere senza vita di Domenico Tremante, operaio di 48 anni, originario di San Benedetto ma residente ad Alba Adriatica. Secondo il medico legale e i soccorritori che sono intervenuti nell'abitazione l'uomo sarebbe stato ucciso un infarto che l'aveva colpito almeno 24 ore prima. Il corpo di Tremante era riverso sul divano ed al suo fianco c'era l'animale che non smetteva di guaire.

Era stato un amico ad avvisare le forze dell'ordine perchè non riusciva a sentirlo e recandosi nella sua abitazione aveva sentito i romori del cane. Poi la scoperta con l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno aperto l'abitazione, e dei carabinieri.

Redazione Independent

venerdì 01 maggio 2015, 22:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
domenico tremante
operaio
morto
san benedetto
alba adriatica
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!