Allarme salmonella a L'Aquila: vietato irrigare campo con l'acqua

Il sindaco Cialente ordina il divieto di utilizzare acque superficiali e reflue ad Arischia, Colle Roio, Collebrincioni, Campo Imperatore, Pescomaggiore e Civita di Bagno

Allarme salmonella a L'Aquila: vietato irrigare campo con l'acqua

Divieto di utilizzare acque superficiali e reflue, in particolare per innaffiare ortaggi, a causa del pericolo salmonella: lo prescrive un'ordinanza del sindaco dell'Aquila nelle località di Arischia, Colle di Roio, Aragno, Collebrincioni, Campo Imperatore, Pescomaggiore e Civita di Bagno. L'ordinanza vale 4 mesi. Il sindaco agisce in veste di autorità sanitaria in ottemperanza di quanto disposto dalla Asl.
   

L'ordinanza sul sito www.comune.laquila.gov.it, area Amministrazione trasparente.

martedì 17 giugno 2014, 09:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
salmonella
divieto
notizie
i arischia
colle di roio
aragno
collebrincioni
campo imperatore
pescomaggiore
civita di bagno
Cerca nel sito