Al via la Nona Edizione del “Chietinstrada Buskers Festival”

Dal 14 al 16 agosto le strade di Chieti saranno palcoscenico di artisti provenienti da tutto il mondo. La conferenza stampa del sindaco

Al via la Nona Edizione del “Chietinstrada Buskers Festival”

CHIETIINSTRADA BUSKER FESTIVA, DAL 14 AL 16 AGOSTO LA NONA EDIZIONE. Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, nel corso di una Conferenza Stampa alla quale hanno partecipato l’Assessore alla Promozione Turistica, Marco Russo, ed il Presidente dell’Associazione “Chietinstrada”, Consigliere Comunale, Giovanni Di Paolo, ha presentato la nona edizione del “Chietinstrada Buskers Festival”, che si svolgerà il 14, 15 e 16 agosto 2014.  

IL SINDACO SULL'EVENTO. «Chieti - spiega il sindaco - riesce a vivere anche in periodi durante i quali, tradizionalmente, si era abituati a vederla vuota e questo grazie a manifestazioni istituzionalizzate di grande qualità quali il “Chietinstrada Buskers Festival”. Dopo gli eventi di inizio estate, con il ritorno dei Buskers, prende sempre più corpo il progetto della “Chieti Eventi tutto l’anno” e sono certo che, anche quest’anno, “Chietinistrada” sarà capace di richiamare migliaia di appassionati e di turisti per ammirare gli artisti di strada, di fama anche internazionale, che faranno ancora una volta del nostro centro storico un affascinante palcoscenico naturale. Desidero rimarcare un ulteriore elemento da non sottovalutare: la cultura, nelle sue diverse forme, può essere uno degli elementi trainanti per il rilancio dell’economia del nostro territorio, in particolare della Città di Chieti, e il Chietinstrada Buskers Festival, evento ormai consolidato, riesce ad essere in tal senso un formidabile volano. Credo che questa città, che talvolta si attarda in inutili elucubrazioni, debba sfruttare ciò che ha per creare un’economia nuova.  Infine un ringraziamento a tutti quanti hanno collaborato e collaboreranno per la buona riuscita dell’edizione 2014 del “Chieti Buskers Festival”.»

PARLA L'ASSESSORE RUSSO. «Chieti ospiterà anche quest’anno il “Chietinstrada Buskers Festival” – ha dichiarato l’Assessore Russo – manifestazione che l’Amministrazione del Sindaco Di Primio, grazie al prezioso apporto dell’Associazione “Chietinstrada”, ha voluto inserire tra gli eventi istituzionali dell’Ente. L’evento è in grado di attrarre nella nostra Città migliaia di turisti e visitatori come testimoniano le cifre della passata edizione, quando il centro storico è stato letteralmente invaso da oltre 100mila persone. Tale manifestazione, conosciuta ormai a livello internazionale, si pone, pertanto, come punta di diamante in grado di esportare il nome della Città di Chieti.
Il Comune di Chieti ha aderito alla Rete dei Comuni amici dell’Arte di Strada, iniziativa lanciata dall’Anci con l’obiettivo di rafforzare le attività che gli Enti svolgono in favore dell’Arte di strada sviluppando progetti sinergici di sostegno al settore ed ha, inoltre, siglato un protocollo d’intesa con l’Associazione Chietinstrada perché riteniamo che l’arte di strada possa essere una grande risorsa per la città. Per la nona edizione del “Chieti Buskers Festival”, l’Amministrazione comunale, con un grosso impegno, ha stanziato un contributo di 37.500 euro nonostante la grave crisi economica che gli Enti locali stanno attraversando»

IL PENSIERO DELL'ORGANIZZATORE. «Ringrazio personalmente il Sindaco Di Primio – ha dichiarato il Presidente dell’Associazione, Giovanni Di Paolo – perché grazie alla sua determinazione ed alla sua lungimiranza in questi anni siamo riusciti ad organizzare il “Chietinstrada Buskers Festival, evento inserito nel programma politico del sindaco. Il festival, che vedrà la presenza a Chieti di artisti in rappresentanza di 4 Continenti, ha peraltro ottenuto il patrocinio di ANCI per Expò 2015.
Saranno, infatti, presenti artisti provenienti da: Argentina, Brasile, Cile, Messico, Stati Uniti, Canada, Mongolia, Francia, Gran Bretagna e Italia con molte conferme ma moltissime novità nel tentativo di abbinare il desiderio del pubblico di rivedere alcuni tra i beniamini più amati alla voglia di conoscere nuovi spettacoli provenienti da tutto il mondo. Come sempre un ruolo importante l’avrà la musica. Per tale motivo la Villa Comunale ospiterà il Buskers Night che avrà inizio dopo lo spettacolo conclusivo. Sono convinto che la manifestazione si stia confermando come importante volano culturale ed economico dell’estate cittadina che lo scorso anno, grazie al “Chieti Buskers Festival”, ha fatto registrare un indotto stimato in 700mila euro. Mi auguro che gli esercenti siano pronti all’accoglienza delle migliaia di visitatori e dei gruppi sempre più numerosi di turisti provenenti dall’Europa. Presso l’atrio di palazzo De Majo sarà allestito uno spazio infopoint-segreteria. Grazie al Comune di Chieti, e’ previsto un servizio di bus navetta in partenza dal Palatricalle completamente gratuito».

Reda Inde

lunedì 11 agosto 2014, 14:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
chietinstrada buskers festival
notizie
navetta
arte
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!