Al Qaeda minaccia Parigi

Mali. L'organizzazione terroristica fondata da Bin Laden chiama i mussulmani alla Jihad contro i "crociati" francesi

Al Qaeda minaccia Parigi

MALI. AL QAEDA INVITA ALLA JIHAD CONTRO I "CROCIATI" FRANCESI. Il Ministro degli Esteri francese Fabius, il 14 gennaio scorso, annunciando l'imminente campagna d'Africa aveva detto «sarà una campagna lampo che durerà alcune settimane». Purtroppo, per Parigi le cose in Mali stanno andando diversamente. Dopo l'allargamento del conflitto anche all'Algeria con il coinvolgimento di ostaggi occidentali, una nuova tegola arriva dalla massima organizzazione internazionale in fatto di terrorismo islamico. Al Qaeda ha rivolto un appello alla Jihad (la "guerra santa") per contrastare la "guerra crociata" dei francesi nel Mali. Il gruppo estremistico, un'emanazione nello Yemen di Al Qaeda, ha paragonato l'intervento francese a quella che definisce «l'occupazione sionista della Palestina». Secondo l'organizzazione, sostenere i musulmani nel Mali è «un dovere per ogni musulmano capace, che deve offrire se stesso o denaro».

twitter@subdirettore

martedì 12 febbraio 2013, 16:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mali
al quaeda
parigi
fabius
jihad
palestina
crociati
francia
notizie
Cerca nel sito

Identity