Al Qaeda minaccia Parigi

Mali. La Francia annuncia una "campagna lampo". Replica dei jihadisti «colpiremo nel nome di Allah»

Al Qaeda minaccia Parigi

MALI. AL QAEDA MINACCIA PARIGI. «La Francia ha attaccato l'Islam e va colpita al cuore nel nome di Allah». E' questa la minaccia dei ribelli maliani legati ad Al Qaeda in risposta all'uccisione, per opera di raid aerei, di uno dei capi degli estremisti islamici. Secca la replica del Ministro degli Esteri, Fabius, sull'intervento francese nell'Africa occidentale «sarà una campagna lampo che durerà alcune settimane». Intanto i jihadisti hanno preso Diabaly, città a 400 km dalla capitale Bamako. Secondo fonti dell'intelligence francese sarebbero meglio armati di quanto ci si potesse aspettare poichè, fucili e munizioni, sarebbero stati trafugati dai depositi bellici in Libia durante la guerra civile che ha portato alla morte di Muammar Gheddafi.

twitter@subidirettore

lunedì 14 gennaio 2013, 13:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mali
fabius
ribelli
al qaeda
parigi
terrorismo
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano