Ai domiciliari per lesioni e stalking ma continua nelle molestie. Finisce in carcere

Grossi guai per un 27enne di Popoli che non riesce a sopportare la fine della relazione con l'ex compagna

Ai domiciliari per lesioni e stalking ma continua nelle molestie.  Finisce in carcere

POPOLI: GIOVANE STALKER 'IRRIDUCIBILE'  FINISCE IN CARCERE. Era già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per lesioni personali e atti persecutori nei confronti della sua ex- compagna, ma ieri sera è stato condotto in carcere dai carabinieri di Popoli in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura cautelare emesso dal Tribunale di Pescara a seguito degli ulteriori accertamenti svolti dagli stessi militari.

L’uomo, un 27 enne di Popoli, incurante delle prescrizioni dell’Autorità Giudiziaria Pescarese che gli imponevano il divieto di contattare telefonicamente la parte offesa, aveva continuato a cercarla tentando di rimanere presente nella vita della donna che già aveva violentemente aggredito la notte del 12 febbraio scorso e che lo aveva più volte respinto. 

L’applicazione della custodia cautelare in carcere è stata disposta dal G.I.P. di Pescara Antonella Di Carlo su richiesta del P.M. Gennaro Varone.

Redazione Independent

giovedì 13 aprile 2017, 19:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
popoli
stalker
stalker carcere
ultime notizie popoli
antonella di carlo
giudice pescara
gennaro varone
Cerca nel sito

Identity

Persone

di Francesco Mimola

Auguri Papali

Satira

di Ettore Ferrini

Il Referendum del Ferrini

Società

di Francesco Mimola

Into The Trump