Agricoltura, Coldiretti: «Perso 80% di produzione dell'olio»

Il meteo pazzo e la mosca mettono in crisi il settore. Si va verso la richiesta di Stato di Calamità Naturale?

Agricoltura, Coldiretti: «Perso 80% di produzione dell'olio»

OLIO, BRUCIATO 80% DI PRODUZIONE. SOTTO ACCUSA METEO E MOSCA. Il meteo pazzo e la mosca hanno messo in ginocchio il settore dell'olio. Coldiretti parla di circa 160 mila tonnellate di olive in meno pari a 20 mila tonnellate di olio: una perdita dell'80% della produzione che corrisponde ad 80 milioni di euro che verranno a mancare a circa 25 mila imprese su ben 45 mila ettari di terreno dedicato.

Il settore dell'olio d'oliva è uno dei simboli dell'agricoltura abruzzese. Verrà presentata una richiesta di risarcimento danni allo stato per calamità naturale?

Redazione Independent

martedì 28 ottobre 2014, 15:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
olive
abruzzo
danni
settore
stato di calamit
notizie
Cerca nel sito