Agguato in via Nora, un ferito

Claudio Di Risio, 51 anni, ex esponente della Banda Battestini, colpito da una pallottola. I killer volevano uccidere

Agguato in via Nora, un ferito

PAURA IN VIA NORA. ESPLOSI SEI COLPI DI PISTOLA. FERITO CLAUDIO DI RISIO. Momenti di panico questa mattina alle 7 nel quartiere Rancitelli a Pescara. Uno o più persone, al momento non ancora identificate, hanno esploso diversi colpi di pistola contro Claudio Di Risio, 51 anni, noto esponente della Banda Battestini che negli anni '80 terrorizzò l'Italia, uscito qualche giorno fa dal carcere di San Donato dove era stato rinchiuso per possesso di arma da fuoco. Di Risio è stato ferito in via Nora dove abita con la famiglia. Secondo i primi accertamenti sarebbero stati sei i colpi di pistola ma soltanto uno sarebbe andato a bersaglio centrando la tibia del Di Risio. Carabinieri e polizia indagano sull'agguato. Un uomo è stato portato in Caserma dei Carabinieri in via G. D'Annunzio: il capitano Eugenio Stangarone sospettano che sia lui ad avere fatto fuoco. Una cosa è certa. A Pescara non mancano le armi.

Redazione Independent

giovedì 11 luglio 2013, 10:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
di risio
battestini
banda
carcere
sparatoria
notizie
Cerca nel sito