Adozioni, il cuore a Vasto

Su una materia delicata nasce l'idea per promuovere e potenziare le capacità genitoriali delle coppie senza figli

Adozioni, il cuore a Vasto

UNA BUONA INIZIATIVA -In tema dell'adozione è sempre una materia delicata, poichè si sviluppa intorno alla salute mentale e fisica dei minori e dei loro genitori, adottivi e naturali Per queste ragioni l’amministrazione comunale di Vasto (ai sensi della legge 4 maggio 1983, n.184 e successive modificazioni), in integrazione con la ASL n. 2  Lanciano-Vasto-Chieti, per rispondere ai bisogni di coniugi aspiranti all’adozione di un bambino, ha attivato un servizio adozioni nazionali e internazionali teso a promuovere e/o potenziare le capacità genitoriali delle coppie che ne hanno fatto domanda.

A CHI SI RIVOLGE - Il servizio adozioni nazionali e internazionali è rivolto: alle coppie senza figli  che intendono adottare; alla famiglia naturale già con figli attraverso l’adozione di uno o più minori;  alla famiglia e ai minori successivamente adottati attraverso azioni di sostegno psico-sociale nel periodo di affidamento preadottivo. Nel Comune di Vasto è operatovo attraverso  l’équipe territoriale per le adozioni nazionali ed internazionali, costituita dall’Assistente sociale specialista del Comune e dalla psicologa del Consultorio familiare della ASL n. 02 Lanciano - Vasto - Chieti.

COME FUNZIONA IL SERVIZIO - Le funzioni dell'équipe di supporto sono: informare  le coppie  sui requisiti necessari all’adozione nazionale ed internazionale e sulle relative  procedure; curare e preparare gli aspiranti all’adozione attraverso corsi di formazione mirati; valutare la coppia aspirante all’adozione attraverso una approfondita indagine psicosociale; acquisire ogni altro elemento utile per il Tribunale per i minorenni dell’Aquila al fine di valutare  la loro idoneità all’adozione; sostenere la famiglia e i minori per una loro corretta integrazione familiare, sociale e scolastica attraverso la formulazione di un progetto individuale, educativo ed assistenziale rivolto sia alla famiglia che al minore; valutare i risultati ottenuti  trasmettendoli al Tribunale per i Minorenni di competenza.

IL TERRITORIO DI RIFERIMENTO - L’Ambito territoriale dell’équipe comprende il Comune di Vasto e altri 29 Comuni limitrofi quali: S.Salvo, Casalbordino, Pollutri, Villalfonsina, Carunchio, Carpineto Sinello, Casalnguida, Castelguidone, Castiglione M.M., Celenza, Dogliola, Fraine, Furci, Gissi, Guilmi, Liscia, Montazoli, Palmoli, Roccaspinalveti, San Buono, S.Giovanni Lipioni, Scerni, Schiavi D’Abruzzo, Torrebruna, Tufillo, Cupello, Fresagrandinaria, Lentella, Monteodorisio. Le coppie residenti nei suddetti comuni, interessate all’adozione nazionale ed internazionale,  possono recarsi presso l’Istituzione per la gestione  dei servizi sociali ed educativi del Comune di Vasto, sede  dell’equipe, in via Nicola Bosco s.n.c.(già via A. De Gasperi ) tel.0873/309219 Fax 0873/367669, contattando l’Assistente Sociale specialista del Comune dott.ssa Bolognese Eveliana e la psicologa del Consultorio familiare della ASL. Lanciano - Vasto – Chieti, dott.ssa Cimino Filomena. Tel. 0873/308753.

Red.Independent

lunedì 30 gennaio 2012, 11:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
adozioni
vasto
internazionali
consultorio familiare
minori
eveliana bolognese
asl lanciano
servizio adozioni
assistenza adozioni
cimino filomena
Cerca nel sito